martedì, aprile 26, 2005

Asia, quell'urbanizzazione che produce inquinamento

La rapida urbanizzazione conosciuta in questi anni dalle città dell’Asia orientale sta producendo pericolose forme di inquinamento dell’aria e dell’acqua. Il monito arriva dalla Banca Mondiale che cita a questo proposito due nuovi rapporti sull’ambiente, dove si sottolinea che gli abitanti di alcune aree urbane stanno aumentando più velocemente di quanto non facciano le infrastrutture: ciò significa che un quarto dei residenti di queste zone rimane senza l’accesso ad acqua potabile.

Il comunicato della Banca non ha tuttavia specificato le città interessate. Nell’Asia orientale, più del 39 per cento della popolazione vive in centri urbani. Entro il 2015 – è la stima della Banca –questi ultimi ospiteranno oltre la metà degli abitanti della regione.

Uno dei rapporti citati dalla Banca Mondiale è l’Environment Strategy for the East Asia and the Pacific.
L’altro è Little Green Data Book 2005.

Fonte: Environmental News Network